Contrordine, il CSI resta fermo…

Contrordine: attività CSI ferme fino ll’8 marzo.

In questo periodo in cui notizie e decreti si susseguono molto velocemente, può capitare di dover rettificare una decisione appena presa.

Sulla base delle anticipazioni sul decreto del consiglio dei ministri, il CSI Treviso aveva deciso di far ripartire i propri campionati di pallavolo e pallacanestro.

Purtroppo in serata ci è giunta la richiesta del comitato nazionale di tenere ancora ferme, almeno per un’altra settimana, le attività istituzionali del Comitato. Con grande dispiacere pertanto comunichiamo che la sospensione di tutti i campionati del CSI Treviso perdurerà quantomeno fino all’8 marzo.

Siamo molto rammaricati di dover cambiare una nostra decisione, ben sapendo che ciò potrebbe causare diaagio a qualche nostra società, ma rispettiamo l’invito a tenere alto il livello di attenzione sanitaria.

Per quanto riguarda gli allenamenti, invece, allo stato attuale possono riprendere con regolarità per tutte le discipline sportive, sebbene a porte chiuse.